Quali sono le feste polacche in un anno?

polish celebrations

Scoprite in questo articolo quali sono le feste polacche che i polacchi celebrano durante l’anno. Perché sono così importanti per i polacchi e per la loro cultura Esplorate la storia di ogni festività, le attività che si svolgono durante le feste e i luoghi dove andare per vivere un’esperienza davvero memorabile.

È importante comprendere le festività e le celebrazioni uniche che questo Paese ha da offrire. Per questo motivo, in questo post troverete un elenco completo di feste e ricorrenze speciali polacche che dovreste conoscere per il 2023! Non perdetevi questi giorni emozionanti: segnate subito il calendario!

Di seguito sono elencate le festività polacche più significative. Assicuratevi di segnare queste date sul vostro calendario! Immergetevi nella cultura con noi e lasciatevi incantare da tutte queste meravigliose attività per inaugurare un nuovo anno!

Feste polacche a gennaio

Nowy Rok (Capodanno)

Il 1° gennaio è un giorno speciale in Polonia, poiché il Paese è a riposo per riprendersi dai festeggiamenti di Capodanno. Tutti i negozi chiudono in questo giorno e non si svolgono attività. Poiché il 90% dei polacchi sono cristiani, si avventurano fuori solo per le funzioni religiose. Tutti gli altri rimangono in casa per godersi il tempo con la famiglia o per riprendersi dai postumi della sbornia e dal coma alimentare!

Tutti festeggiano il Capodanno in tutto il mondo. Ma qui in Polonia, con i suoi costumi e le sue tradizioni uniche, questo giorno festivo è straordinario! Dai cibi festivi ai giochi in famiglia, le celebrazioni del Capodanno polacco riuniscono persone di ogni estrazione sociale.

Molte antiche credenze circondano il primo giorno di gennaio. Una di queste superstizioni vuole che gli uomini siano i primi a entrare in casa in questo giorno. Chi lo fa avrà fortuna per tutto il nuovo anno.

Epifania – 6 gennaio in onore di Trzech Króli – Celebrazioni polacche

L’Epifania in Polonia è una festa religiosa. Per i vicini polacchi – Ucraina, Russia e Bielorussia – che sono principalmente cristiani ortodossi, simboleggia l’inizio di ciò che essi riconoscono come “Natale”

In Polonia si festeggia il Natale fino al giorno dei Re e tutti i negozi sono chiusi. Nella maggior parte delle città si può assistere a una magnifica sfilata di persone vestite da re. I festeggiamenti a Varsavia sono particolarmente grandiosi!

Vacanze in Polonia a febbraio

In Polonia si festeggia la Tłusty Czwartek con una festa ricca e gioiosa come nessun’altra. Dai dolci aromi dei pączki (ciambelle) alle prelibatezze come il sękacz (torta a spirale), il Giovedì Grasso è un’occasione di festa e baldoria. Durante le occasioni speciali, i polacchi possono concedersi di mangiare ciambelle senza sensi di colpa e più ne mangiano, meglio è!

Il giorno che precede il solenne Mercoledì delle Ceneri segna sempre la Tlusty Czwartek, un’occasione per un’ultima indulgenza nel cibo spazzatura prima del digiuno della Quaresima. Anche se oggi i polacchi non sono particolarmente religiosi, tutti partecipano ai festeggiamenti del Giovedì Grasso consumando almeno due ciambelle!

Środa Popielcowa, il primo giorno di Quaresima, che segna un periodo di digiuno e pentimento.

La Środa Popielcowa segna l’inizio della Quaresima in Polonia. Come forse saprete, il Mercoledì delle Ceneri e il Venerdì Santo sono due giorni in cui i polacchi raccomandano il digiuno. In queste occasioni, la gente è solita affollare le chiese per pregare e ricevere la cenere sulla fronte, a significare che mancano solo 40 giorni alla Pasqua! La Środa Popielcowa diventa quindi un giorno importante per iniziare il conto alla rovescia fino all’arrivo della Pasqua in Polonia.

Festeggiamenti polacchi in marzo e aprile

L’8 marzo la Polonia celebra la Dzień Kobiet (Giornata della donna), un’occasione annuale per riconoscere e onorare le conquiste delle donne.

Questa giornata ricorda che quando promuoviamo le opportunità per tutti i generi, le comunità possono fiorire e la nostra capacità di progresso aumenta!

L’8 marzo ogni donna riceve amore e apprezzamento. Non solo dal proprio partner, ma anche da parenti e colleghi di lavoro, per non parlare dei mazzi di fiori o dei cioccolatini regalati dagli ammiratori più giovani a scuola! Che bello che anche i bambini riconoscano questo giorno speciale per le donne di tutto il mondo!

Il primo giorno di primavera – Pierwszy Dzień Wiosny

Ogni anno i bambini delle scuole aspettano con ansia il primo giorno di primavera. In questo giorno speciale, costruiscono una gigantesca bambola Marzanna con stoffa e ramoscelli per simboleggiare il loro addio al freddo dell’inverno e abbracciare tutto ciò che li attende nella stagione. In una grande cerimonia finale, questi giovani lanciano con gioia le loro bambole nel fiume più vicino, celebrando la transizione della natura dal freddo al caldo!

Celebrazione della Wielkanoc o Pasqua

La Pasqua è la festa più sacra in Polonia. Di solito la si celebra con le famiglie e gli amici. Inizia la Grande Domenica, ma anche la settimana precedente ha le sue tradizioni speciali. Trascorrendo la Pasqua in Polonia sarete testimoni di queste usanze in prima persona. A cominciare dalle preghiere che si svolgono il Giovedì Santo. Tutti digiunano il Venerdì Santo e benedicono il cibo il Sabato Santo.

In una soleggiata domenica mattina, le famiglie polacche si riuniscono per condividere un’eccitante colazione e augurarsi reciprocamente buona salute e fortuna. Se state cercando un posto speciale per trascorrere la vostra stagione primaverile, Pasqua è l’occasione perfetta!

Ci saranno tanti deliziosi piatti tradizionali da gustare, oltre a divertenti giochi a cui tutti potranno partecipare. Non perdete questa fantastica opportunità: scoprite tutte le fantastiche usanze pasquali che la Polonia ha da offrire!

Il giorno più atteso dell’anno dai giovani di tutto il mondo è il “lunedì bagnato” Questo evento rispecchia il Songkran Festival della Tailandia, dove tutti si divertono con le vecchie battaglie d’acqua. Attenzione: se vi trovate in Polonia durante la Pasqua, sembra che vi unirete al divertimento!

Vacanze polacche a maggio

Weekend Majowy o weekend di maggio

Siete curiosi di sapere quale festività segue la Pasqua in Polonia? Beh, è sempre il weekend di maggio! Durante questo periodo, folle di persone si riversano in Polonia da ogni angolo del mondo. Detto questo, non è consigliabile visitarla in questo periodo perché quasi tutti sono in vacanza e in viaggio da qualche parte.

Che si tratti dei Monti Bieszczady o dei Monti Tatra o anche semplicemente del mare. Infatti, queste destinazioni sono così ambite che tendono a riempirsi rapidamente di turisti desiderosi di vivere un’esperienza indimenticabile!

Il 1° maggio, conosciuto in modo diverso come Giornata Internazionale dei Lavoratori, è una reliquia dell’epoca comunista. Ironicamente, la maggior parte delle persone non lavora in questo giorno ed è una festa particolarmente popolare tra i polacchi! Il 3 maggio ricorre un’altra ricorrenza nazionale per la Polonia: la Giornata della Costituzione polacca. Questa celebrazione ricorda l’adozione della costituzione polacca avvenuta nel 1791.

Festa della mamma in Polonia

Segnate sul calendario il 26 maggio: in Polonia è un giorno speciale dedicato a onorare le madri e tutto ciò che fanno. Se state cercando il modo perfetto per dimostrare il vostro apprezzamento, fiori o cioccolatini sono sicuramente vincenti!

Questa ricorrenza è ampiamente riconosciuta in tutto il Paese e viene trasmessa dalle stazioni radiofoniche e televisive di tutto il Paese. I polacchi hanno a cuore la famiglia, di cui le madri sono parte integrante in quanto nutrici e custodi.

Feste polacche a giugno

Giornata dei bambini

Tutti i bambini attendono con ansia il 1° giugno, perché è il loro giorno. Ricevono regali di dolciumi dai loro amati parenti. Ciò che è ancora più affascinante di questo giorno speciale è che è diventata una consuetudine per le mamme e i papà ricevere regali dai loro luoghi di lavoro – di solito una borsa piena di deliziosi cioccolatini, dolci e altre leccornie che ogni bambino desidera!

La festa del papà

Il 23 giugno la Polonia celebra la Festa del Papà. Poiché cade alla fine dell’anno scolastico, questo giorno speciale riceve generalmente meno attenzione della Festa della Mamma.

Corpus Domini

Dal 21 maggio al 24 giugno, il Corpus Domini è una speciale festa religiosa celebrata ogni anno 60 giorni dopo la Pasqua. In Polonia è considerata una delle festività più importanti della nazione ed è caratterizzata da vibranti processioni in tutto il Paese, con bambine che fanno cadere petali dall’alto e ragazzi che suonano le campane per festeggiare. È davvero un evento indimenticabile che rende omaggio a Dio!

Vacanze in agosto

Assunzione di Maria

Il 15 agosto la Polonia si prende una meritata pausa per commemorare la sua festa nazionale ufficiale. La gente si riunisce in preghiera per Maria, la madre di Gesù, mentre i negozi e le botteghe restano chiusi per tutto il giorno. Più che una ricorrenza o una celebrazione importante, questa sacra osservanza religiosa offre ai cittadini una tregua dall’equilibrio tra lavoro e vita privata, consentendo loro semplicemente di non fare nulla in quel giorno speciale.

Celebrazioni polacche a novembre

Ognissanti Polonia

Nel giorno di Ognissanti in Polonia, i cittadini onorano e ricordano i loro cari defunti visitando i cimiteri, accendendo candele sulle tombe e lasciando fiori in omaggio ai defunti. Inoltre, partecipare alla messa è una pratica comune durante questo periodo di commemorazione. Inoltre, è anche l’occasione perfetta per riunire i membri della famiglia.

Molte persone si riuniscono ai parenti che non vedono da anni. Gli americani possono festeggiare Halloween, ma i polacchi trovano conforto nell’onorare i propri cari scomparsi attraverso la sacra tradizione di Ognissanti.

Giorno dell’Indipendenza

L’11 novembre è sempre stato un giorno importante per i polacchi, in quanto segna il loro Giorno dell’Indipendenza. Dopo 123 anni di occupazione da parte di Russia e Germania, la Polonia ha riconquistato la propria autonomia in questa stessa data, nel 1918: una ricorrenza che racchiude la libertà dopo secoli di sottomissione. Per questo motivo, l’11 novembre è uno dei giorni festivi più preziosi che si celebrano ogni anno in Polonia.

In questo giorno speciale, gli abitanti di Poznan hanno qualcos’altro da festeggiare: il Festival Rogale Swiętomarcińskie! Avete mai sentito parlare di “rogale witomarciskie”? Si tratta di croissant decadenti ripieni di marzapane.

Come nazione, la Polonia celebra esuberantemente il Giorno dell’Indipendenza come la sua più popolare festa non religiosa ogni anno.

Polonia Celi a dicembre

Il giorno di Babbo Natale

Sapevate che in Polonia il 6 dicembre si festeggia il Mikołajki? In questo giorno, non è Babbo Natale a portare i doni, bensì un Angelo o una Stella. Nelle scuole e negli asili di tutto il Paese, i bambini partecipano a festeggiamenti per commemorare questo giorno. Alcune famiglie organizzano addirittura una festa a casa propria!

Purtroppo, con il progressivo “americanizzarsi” della cultura polacca, alcuni bambini hanno iniziato a dimenticare Mikołajki, credendo invece che la vigilia di Natale sia il giorno in cui Babbo Natale arriva con i regali.

Il Natale

Il Natale è la festa più attesa in tutta la Polonia: è una stagione piena di festeggiamenti! I festeggiamenti iniziano all’inizio di dicembre e si protraggono fino a gennaio, diventando così un evento pieno di grandezza.

Capodanno

Ogni 31 dicembre è un giorno speciale per i polacchi che festeggiano il loro omonimo, Sylwester. Sì, proprio così! Oltre ai compleanni, i polacchi festeggiano gli onomastici durante tutto l’anno e il Capodanno non fa eccezione. Molti scelgono di cenare fuori, mentre altri preferiscono restare a casa o partecipare a grandi serate di gala ed eventi: in ogni caso, il Capodanno si festeggia in modo simile a quello di altri Paesi del mondo.

Onomastico della Polonia – una celebrazione polacca unica

Siamo arrivati alla fine della nostra lista, ma c’è ancora un’altra ricorrenza che non è legata a un mese o a un giorno preciso. È un mistero? Chiamiamolo onomastico polacco! L’onomastico è una ricorrenza simile al compleanno, in cui i polacchi commemorano ogni nome in un giorno speciale, con l’unica differenza che questa festa si ripete ogni singolo giorno dell’anno, poiché ogni nuovo nome ha la sua celebrazione esclusiva.

Nel giorno dell’onomastico in Polonia, tutti coloro che hanno un nome festeggiano insieme! Per esempio, il 26 aprile ogni Marzena è invitata a commemorare il suo giorno speciale. Questo è tutto ciò che abbiamo avuto per quanto riguarda le celebrazioni polacche per un anno intero.

Altri articoli: